Menu
SardegnaArticoliTurismo e vacanzeTurismo culturale e archeologia, seminario a Olbia. Ecco come iscriverti!

Turismo culturale e archeologia, seminario a Olbia. Ecco come iscriverti!

mote-accoddi

Si sottolinea spesso come con la cultura non si mangi, tranne poi studiare dati che, specie all'estero dicono il contrario. Ad osservare poi meglio anche i dati statistici disponibili per il nostro paese, si capisce l'immenso potenziale del settore in Italia. Basti pensare che sono state oltre 38 milioni e mezzo gli arrivi e 102 milioni e 600mila le presenze nelle destinazioni culturali italiane nel 2015 (il 36% stranieri). Pensiamo anche che le località d'arte producono ogni anno un giro d'affari di 12 miliardi e mezzo di euro e che gli appassionati di cultura spendono circa 131 euro al giorno, contro i soli 89 euro del turista balneare (dati "a testa"). Un settore in crescita secondo i dati raccolti e analizzati dal report 2016 di UniCredit e Touring club italiano, che sottolinea un aumento del +13% del turismo culturale in Italia tra il 2009 il 2015.

Le fonti Mibact inoltre dicono che 43 milioni di persone nel 2015 hanno visitato i 203 musei e i 238 monumenti e aree archeologiche statali: 16,4% più del 2012 e un introito di 155 milioni, superiore al 2011 del 33%. Mentre lo studio "Io sono cultura 2016" di Symbola accredita al sistema culturale più del 6% della ricchezza prodotta in Italia: 89 miliardi e 700 milioni di euro, con un indotto di 160 milioni e 100mila euro.

Turismo culturale e archeologia in Sardegna, se ne parla a Olbia:

Un settore che può essere centrale anche per lo sviluppo della Sardegna, basti pensare che sono solo 608 i milioni di euro spesi in viaggi d'arte in Italia dai turisti stranieri, contro i 13 miliardi di euro a livello nazionale (4,6%). Per questo motivo il secondo appuntamento formativo dedicato ad operatori, istituzioni e professionisti del turismo da "Sardinia Tourism Call2Action", che si terrà dal 23 al 25 maggio 2018 presso il centro congressi Mbc dell'aeroporto "Costa Smeralda" di Olbia, sarà dedicato a "Turismo culturale e archeologia".

Programma:

  • Turismo culturale e archeologia
  • 2° modulo di management
  • Analisi del mercato cinese

Iscrizioni:

La partecipazione a tutti i moduli è gratuita ma i posti sono limitati a 200. Trovi qui il modulo di iscrizione online.

photocredit: Monte d'Accoddi in una foto di Gianf84 - licenza Creative Commons
Go to top