Menu
SardegnaArticoliTradizioni di Sardegna Scavi archeologici a Barumini: anche i Nuragici mangiavano il Maialetto!

Scavi archeologici a Barumini: anche i Nuragici mangiavano il Maialetto!

su nuraxi baruminiIn Sardegna mangiare il maialetto da latte è quasi una religione, arrostito nel camino o con lo spiedo piantato in terra non c'è casa sarda nel quale non si vada pazzi per questo saporitisssimo piatto della nostra tradizione.

Ora però si scopre che anche i Nuragici con tutta probabilità prima lo sacrificavano agli Dei e poi lo mangiavano anche. E ciò che risulta dalle ultime indagini archeologiche che si sono svolte presso il sito UNESCO di su Nuraxi di Barumini) e che son state presentate stamane.

Più che l'individuazione delle possibili tracce di una nuova cinta muraria, probabilmente di una fase iniziale di sviluppo del sito, a spiccare nel resoconto degli archeologi sono le indagini relative allo scavo di alcune capanne.

Gli scavi condotti nel 2015 hanno infatti portato alla luce pozzetti di fondazione di una delle capanne di cui non si aveva conoscenza, assieme a resti di sacrifici e riti che prevedevano l'uccisione di animali. A catturare l'attenzione e l'immaginazione degli studiosi è stata soprattutto la scoperta delle ossa di due maialetti di poche settimane di vita, oltre a valve di mitili e resti di caprini, ceramiche d'uso e frammenti di carbone.

Insomma, anche i Nuragici partecipavano a lauti banchetti a base di maialetto!

Go to top