Menu
SardegnaArticoliMusica, Arte e Cultura

Musica, Arte e Cultura

Marco Carta disco di Platino con Splendida Ostinazione

marco-carta-disco-di-platino

Marco Carta disco di Platino: Avevamo lasciato il nostro caro Marco Carta lo scorso luglio a godersi il suo bel disco d'oro appena conquistato, in barba alle radio che non gli trasmettevano il singolo, "Splendida ostinazione". Adesso torniamo a parlare di lui perché nessuna canzone come questa ci spiega chi è davvero il cantante cagliaritano. Ora è arrivato infatti anche il disco di platino. E' stato lo stesso cantante sulla sua pagina fan di Facebook a dare l'annuncio lo scorso venerdì, con queste parole:

#splendidaostinazione è disco di platino!
Poche sono le parole a disposizione in questo momento..
Tremo di felicità..
Un grazie a tutte le persone che hanno creato con me questo progetto..
Warner Music Italy nel nome di Marco Alboni e tutti i discografici!
Alfredo Cerruti, Federica Camba e Daniele Coro.
Grazie a voi, splendidi ed ostinati come sempre e più di sempre..
Alle porte di un nuovo progetto, ci voleva questa grande notizia..
#sweetnews

Lo staff rende invece noto che Marco, dopo aver vinto l'anno scorso nella categoria "Best International Male Artist Or Group", è candidato anche nel 2014 in ben due categorie ai #latinmusicitalianawards:

  • Best International Male Artist Or Group Of The Year
  • Best International Male Video Of The Year

Si vota fino al 5 Dicembre 2014 e lui ovviamente è già in testa un po' ovunque e se contrallate bene vedrete che non è il solo artista sardo in gara, nelle diverse classifiche fa capolino infatti anche Valerio Scanu. Vorei votate pure !

Al via domani a Cagliari l'ottava edizione del Karel Music Expo

Karel Music Expo 2014

Al via domani a Cagliari l'ottava edizione del Karel Music Expo.
Lilies on Mars, Bologna Violenta, Fabio Canu, Maria Antonietta, Duke Garwood
e Bud Spencer Blues Explosion i protagonisti della serata inaugurale
a partire dalle 20,30 sui due palchi del Teatro Civico di Castello.
E alle 19,30 si inaugura al Ghetto l'installazione "Rubens" di Matteo Ambu.

Prende il via domani (giovedì 2 ottobre) a Cagliari, l'ottava edizione del Karel Music Expo, il "festival delle culture resistenti" ideato e organizzato dalla cooperativa Vox Day, con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato dello Spettacolo e Attività Culturali e Assessorato del Turismo) e del Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura e Assessorato del Turismo), con il sostegno di vari partner pubblici e privati. Un'edizione che, proseguendo il percorso a tema cromatico delle più recenti (dedicate al "Nero" e al "Bianco"), si riconosce sotto il titolo "Rosso": un colore che, come scrive il direttore artistico del festival Davide Catinari nelle sue note di presentazione, "da millenni identifica l'essenza stessa di tutto ciò che è straordinario, avvincente, estremo, primordiale, pericoloso, in una parola 'umano'".

Saranno tre serate cariche di musica, ma non solo, quelle in programma fino a sabato 4 nella consueta cornice dello storico quartiere di Castello, con epicentro al Teatro Civico in via De Candia, sede principale dei concerti, ma con varie tappe anche al centro culturale Il Ghetto, alla Torre dell'Elefante e allo Spazio Santa Croce.

Lilies On Mars

Venti le proposte in cartellone per la parte musicale, tra gruppi e solisti nazionali e internazionali, a disegnare un ampio ventaglio di generi e stili differenti: dal blues moderno all'indie-folk, dalla canzone d'autore all'ambient, dall'indie-rock all'elettronica. Dall'Inghilterra arrivano a Cagliari The Orb Sound System e Duke Garwood, dalla Germania i Mouse on Mars, dall'Australia gli Oh Me My e Damen Samuel, dal Portogallo la cantautrice Rita Redshoes. La scena italiana è rappresentata dai Bud Spencer Blues Explosion, dai Fluon guidati da Andy (Bluvertigo) e altri nomi di rilievo del panorama rock alternativo, come Maria Antonietta, Bologna Violenta, Giovanni Truppi, Jack Jaselli, Jules Not Jude e The Traveller, mentre giocano in casa i sardi Saffronkeira, Stefano Cherchi, Fabio Canu, Perry Frank, Trees of Mint e le Lilies on Mars.

Oltre alla musica, trovano spazio nel programma del KME l'installazione dell'artista Matteo Ambu al Centro Culturale Il Ghetto, le performance live e video del duo Con.Tatto, e la danza verticale sulla Torre dell'Elefante della Compagnia Il Posto con le musiche dal vivo di Marco Castelli e le coreografie di Wanda Moretti. E poi una serie di iniziative collaterali, allestite in collaborazione con varie aziende e imprese locali, con l'obiettivo di rafforzare il legame del festival con il territorio che lo ospita.

 

VOX DAY
tel. 070 84 03 45
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.voxday.com

Karel Music Expo 2014

karel-music-expo-2014

Tre serate cariche di musica, con diciannove nomi in cartellone, tra gruppi e solisti nazionali e internazionali di generi e stili differenti, dal blues moderno all'indie-folk, dalla canzone d'autore all'ambient, dall'indie-rock all'elettronica. Musica ma anche arti visive e performance nel cartellone del Karel Music Expo edizione numero otto, il "festival delle culture resistenti" ideato e organizzato dalla cooperativa Vox Day, in programma a Cagliari nel primo weekend di ottobre, da giovedì 2 a sabato 4.

IL PROGRAMMA:

• Giovedì 2 ottobre
Ore 19 - Centro comunale d'arte Il Ghetto: Inaugurazione dell'installazione "RUBENS" di MATTEO AMBU, artista isolano che crea le sue opere con oggetti di recupero.

Ore 20.30 - Teatro Civico di Castello - main stage - LILIES ON MARS

Ore 21 - Teatro Civico di Castello - main stage: BOLOGNA VIOLENTA

Ore 21.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: FABIO CANU

Ore 21.50 - Teatro Civico di Castello - main stage: MARIA ANTONIETTA.

Ore 22.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: DUKE GARWOOD

Ore 23.00 - Teatro Civico di Castello - main stage: BUD SPENCER BLUES EXPLOSION


• Venerdì 3 ottobre
ore 18.30 - Torre dell'Elefante: Performance acrobatica "LITTLE NEMO", messa in scena dalla COMPAGNIA IL POSTO DANZA VERTICALE, con musiche per sax e live electronics di MARCO CASTELLI, ideazione e coreografia di WANDA MORETTI.

Ore 19.30 - Centro Comunale d'arte Il Ghetto: CON.TATTO di FRANCESCA LEONI e DAVIDE MASTRANGELO.

Ore 20 - Piccolo Teatro Santa Croce: GIOVANNI
TRUPPI

Ore 20,30 - Piccolo Teatro Santa Croce - OH ME MY

Ore 21.00 - Teatro Civico di Castello - main stage: SAFFRONKEIRA + MARIO MASSA

Ore 21.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: JACK JASELLI

Ore 21.50 - Teatro Civico di Castello - main stage: FLUON

Ore 22.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: PERRY FRANK

Ore 23 - Teatro Civico di Castello - main stage: THE ORB Sound System

• Sabato 4 ottobre
Ore 19.30 - Centro Comunale d'arte Il Ghetto: CON.TATTO di FRANCESCA LEONI e DAVIDE MASTRANGELO.

Ore 20 - Piccolo Teatro Santa Croce - STEFANO CHERCHI

Ore 20.30 - Piccolo Teatro Santa Croce - THE TRAVELLER

Ore 21 - Teatro Civico di Castello - main stage: TREES OF MINT

Ore 21.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: RITA REDSHOES

Ore 21.50 - Teatro Civico di Castello - main stage: JULES NOT JUDE

Ore 22.30 - Teatro Civico di Castello - acoustic stage: DAMEN SAMUEL

Ore 23.00 - Teatro Civico di Castello - main stage: MOUSE ON MARS

Un'edizione che, proseguendo il percorso a tema cromatico delle più recenti (dedicate al "Nero" e al "Bianco"), si riconosce sotto il titolo "Rosso", colore che, declinato in varie sfumature simboliche, evoca l'essenza umana, la vita, l'avventura, la guerra, e un'infinità di suggestioni che saranno esplorate attraverso la musica e altre forme d'espressione artistica.

Come di consueto, il festival fa base nello storico quartiere di Castello, con epicentro al Teatro Civico in via De Candia, sede abituale dei concerti del KME, ma con appuntamenti anche al centro culturale Il Ghetto, alla Torre dell'Elefante e allo Spazio Santa Croce.


• Biglietti e abbonamenti
Biglietti singoli:
15 euro + diritti di prevendita
18 euro al botteghino per la serata di giovedì 2
20 euro al botteghino per le altre due serate

Abbonamento tre serate:
30 euro + diritti di prevendita (acquistabile solo in Teatro)

Ingresso speciale a 10 euro per tutti i ciclisti che raggiungeranno il Teatro Civico in bicicletta, grazie all’accordo di partenariato siglato con Cagliari Città Ciclabile. Biglietto acquistabile solo al botteghino del Teatro Civico, con il sellino in mano!

Ingresso gratuito negli spazi: Piccolo Teatro Santa Croce, Torre dell'Elefante e Il Ghetto.

INFOLINE Vox Day 070 840345

Biglietti in prevendita online su www.vivaticket.it ai seguenti link:
- Biglietti singole serate: http://goo.gl/FYVSlm
- Abbonamento 3 serate: http://goo.gl/VyHSSX

Prevendite acquistabili a partire da martedì 23 Settembre presso:
-TEATRO CIVICO DI CASTELLO, VIA MARIO DE CANDIA, 070/6777660

-BLACKMARKET COFFEE AND SHOP, VIA IGLESIAS 25, 070/4517327

oppure da subito
in tutto il circuito BOXOFFICE in questi punti vendita:
CAGLIARI BOXOFFICESARDEGNA VIALE REGINA MARGHERITA 43 070/657428
CARBONIA BIAGETTI MARCO VIA ANTONIO GRAMSCI, 111 0781/64429
MACOMER LOGOZZO VIA PUGLIE, 1 0785/71077
OLBIA BAR BARAONDA VIA MAMELI, 13
ORISTANO CLOSER VIA TIRSO, 148 0783/212645
SASSARI LE RAGAZZE TERRIBILI VIA TEMPIO, 65 079/2822015
SASSARI NUOVE MESSAGGERIE SARDE PIAZZA CASTELLO, 11 079/230028
NUORO NONSOLOMUSICA VIA LAMARMORA, 153 0782/255060
IL TABACCHINO VIA CONTU, 2 TORTOLI' 0782/623370
TABACCHERIA EFISIA ARESTI VIA SAN GAVINO, 3 VILLACIDRO 070/9316459


• Iniziative collaterali

Per incentivare la mobilità sostenibile, nasce KME Express, un progetto in collaborazione con CTM spa, che nei giorni del festival, offrirà degli assaggi di musica live a bordo degli autobus, e KME in bicicletta che offre una riduzione del biglietto per coloro che raggiungeranno i concerti in bicicletta (partner dell'iniziativa: Cagliari Città Ciclabile).

Per collegare il Karel Music Expo con il resto dell'Isola c'è Ajò in pullmann… al KME, iniziativa che mette a disposizione bus con partenza da Sassari e Oristano per raggiungere Cagliari nei giorni del festival e ritornare in nottata a casa (Su prenotazione: Nicola 328 9053599, Marcello 328 946242).
Puntano invece alla valorizzazione del territorio e dei prodotti locali "Il mare d'autunno" (http://goo.gl/HdT9Iz), che propone, per il 23 settembre, un'escursione con pranzo a bordo della bi-albero Matilda, nello splendido mare di Villasimius, a un prezzo speciale per il pubblico del Karel Music Expo (informazioni e prenotazioni: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; telefono 070 840345), e "KME GUSTA!", che offre convenzioni con alcuni ristoranti-agriturismo della provincia per degustare, a pranzo, i piatti della cucina tradizionale sarda. Il pubblico del KME potrà inoltre usufruire di speciali convenzioni con i B&B del centro storico di Cagliari per le notti del festival. All’interno di KME GUSTA! Anche le degustazioni dei vini delle Cantine di Sorso, rigorosamente rossi, nel rspetto del tema di questa edizione del Karel Music Expo.

Degustazioni a tema sono previste anche al Teatro Civico di Castello, dove è in programma pure un'antologia dei manifesti dei tanti concerti proposti in Sardegna da Vox Day in quasi un quarto di secolo di attività: poster di artisti come Iggy Pop, David Byrne, Robert Fripp e gruppi come Yes, Deep Purple, Placebo, Gong, Jethro Tull, per una sorta di anteprima del prossimo venticinquennale della cooperativa cagliaritana, attiva dal 1990.

Si rinnova inoltre la collaborazione con il web channel irlandese BalconyTV, che riprenderà i set acustici di alcuni artisti del KME in un suggestivo balcone del Quartiere Castello.

https://www.facebook.com/events/264244407032560/

Atzara: I colori della festa, concorso di arte muralista

atzara murales

I colori della festa è il titolo del concorso indetto dall’Amministrazione comunale per dare avvio ad una rassegna sul “muralismo” ad Atzara.

Il concorso è inserito nel programma di Autunno in Barbagia 2014, previsto per il 21-22-23 novembre, quest’anno caratterizzata dall’arte, tema caro al piccolo borgo del Mandrolisai, famoso non solo per la sua vocazione vitivinicola ma per i suoi incantevoli panorami e costumi che oltre un secolo fa incantavano artisti di tutto il mondo.

<> dichiara l’Assessore alla cultura Luigi Manca - negli ultimi anni si sono fatti tanti concorsi di pittura e i quadri sono conservati all'interno degli edifici del paese; con questa iniziativa l'intento è che le opere d'arte, proprio perché sono un bene comune, siano ancora più fruibili a tutti >>

II tema di questa prima edizione è: "I colori della festa" componente preminente delle comunità del centro isola; la festa, i balli, il costume atzarese, l'ospitalità e la convivialità.

I giochi di colore del paesaggio locale potranno essere gli alleati dei partecipanti alla ricerca dell'ispirazione per la realizzazione di due murales con l'intento di dare spazio alla creatività e valorizzare questa espressione artistica come forma comunicativa.

Il concorso prevede due sezioni:
- Sezione 1: riservata ad artisti atzaresi;
- Sezione 2: aperta a tutti gli artisti che intendono partecipare.

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione e dei bozzetti preparatori, e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 20 ottobre 2014.
Ai vincitori saranno attribuiti i premi: di € 1300,00 per la 1° sezione e 1700,00 € per il soggetto scelto nella 2° sezione.

 

Per informazioni è possibile contattare il Museo d’arte moderna e contemporanea Ortiz Echagüe al seguente numero telefonico 0784/65508 dal martedì alla domenica dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, oppure visionare il bando sul sito www.comune.atzara.nu.it.

Andrea Scanzi e Giulio Casale in scena a Cagliari sabato 11 ottobre

Andrea-Scanzi-Giulio-Casale

Andrea Scanzi e Giulio Casale raccontano Fabrizio De André
nello spettacolo "Le cattive strade", in scena a Cagliari sabato 11 ottobre.

Musica, parole, documenti audio e video per ripercorrere in novanta minuti la carriera di Fabrizio De André. Si intitola "Le cattive strade" lo spettacolo scritto e interpretato da Giulio Casale e Andrea Scanzi, in programma sabato 11 ottobre a Cagliari, per l'organizzazione della cooperativa Forma e Poesia nel Jazz in collaborazione con Akroama.

Inizialmente previsto all'Auditorium del Conservatorio, andrà invece in scena al Teatro delle Saline (tel. 070341322) con inizio alle 21; restano validi i biglietti già venduti e i posti assegnati. Prevendita in corso al Box Office di Cagliari, in viale Regina Margherita (070657428): un posto in platea costa 17,50 euro, in galleria 12,50 (più diritti di prevendita in entrambi i casi).

Giornalista, scrittore e autore teatrale, ne "Le cattive strade" Andrea Scanzi segue gli snodi del percorso artistico del cantautore genovese scomparso quindici anni fa. Alla sua narrazione si alternano le interpretazioni del cantautore e attore Giulio Casale, capace di caratterizzare con rispetto, personalità ed eclettismo il repertorio di De André.

Con l'ausilio di filmati originali, estratti audio, foto, esecuzioni dal vivo e su base, "Le cattive strade" racconta anche il Faber meno noto, le continue rivoluzioni e le grandi intuizioni di un intellettuale inquieto, scomodo, irripetibile. "Un uomo bruciato dal desiderio quasi inconscio, e talora da lui stesso mal sopportato, di inseguire e concretizzare rivoluzioni continue", come dichiara Andrea Scanzi nelle note di presentazione dello spettacolo. "Nessun desiderio di raccontare un santino; molta voglia di restituire gli snodi di un artista vero. Tra i più grandi del Novecento italiano".

 

FPJ - Forma e poesia nel jazz - soc. coop. soc.
via Brigata Sassari, 31 – 09045 Quartu Sant'Elena (CA)
tel. 070 45 13 957 – fax 070 45 13 404
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altri articoli...

Go to top