Menu
Sei qui: SardegnaArticoliCronaca e AttualitàMeridiana Fly torna all'Aga Khan, passerà al Qatar?

Meridiana Fly torna all'Aga Khan, passerà al Qatar?

meridiana-fly-aereo-wikipedia

Schiacciata da una perdita di esercizio di 54 milioni di euro, da debiti verso fornitori terzi per 69,2 milioni (99,2 milioni comprese le altre società del gruppo) che ne hanno abbattuto il capitale sociale, tanto da aver visto un suo aereo pignorato a Firenze e la sua  licenza di volo sospesa dall' Enac che gliene ha concesso una provvisoria rinnovabile mese per mese in base ai conti presentati, Meridiana Fly, si trovava di fronte a due ipotesi antitetiche per poter andare avanti. Da un lato l'Aga Khan che voleva ricapitalizzare la compagnia, mentre Gentile (anche amministratore delegato e che aveva portato in dote gli aerei di Air Italy all'atto della fusione) spingeva per un concordato preventivo con i creditori

Alla fine ha vinto l'Aga Khan che era il socio di maggioranza ed ha ottenuto anche quella del cda, Gentile ha dato le dimissioni ed ha intascato 25 milioni di euro come buonuscita (o meglio li hanno intascati Gentile e i suoi soci, vedendo le proprie azioni valutate 0,56 euro l'una, passeranno al principe ismailita entro il 15 febbraio prossimo). Per la cronaca invece il nuovo amministratore delegato della compagnia è Roberto Scaramella, 44 anni, uomo di fiducia del principe e dirigente di primo piano di Akfed (fondo di investimenti dello stesso Aga Khan). La borsa ha salutato il tutto con un rialzo, forse proprio perché adesso il principe dovrà tirar fuori di tasca propria almeno 100 milioni di euro per la ricapitalizzazione (che si sommano ai 366 già spesi negli scorsi anni), ma a quel punto si troverà tra le mani una compagnia sana. Di qui partirà la ricerca di un partner forte.

Gli indizi spingono verso il Qatar (o meglio sulla Qatar Airways) che vorrebbe rilevare però non solo Meridiana Fly, non solo la compagnia aerea, ma anche la gestione dell' Aeroporto di Olbia-Costa Smeralda (che è in attivo e strategicamente assai importante), che ha buone possibilità peraltro di espandersi su quello di Cagliari e Oristano e poi, perché no, buttarsi anche sullo scalo di Alghero. Peccato che l'Aga Khan non voglia mollare su questo punto. Vedremo nei prossimi giorni, per adesso i circa 1400 dipendenti in cassa integrazione aspettano, magari con un pò più di speranza.

(photo credit, autore 1997, licenza  CC)

FONTI E LINKS UTILI:

Meridiana a un uomo del principe: fuori Gentile con 25 milioni in tasca

L’Aga Khan si è ripreso Meridiana

Scaramella: Dal fondo Akfed alla cloche della compagnia

La trattativa: Via l’ad e ricapitalizzazione da 100 milioni

Meridiana sempre più vicina al tracollo

Meridiana Fly Olbia: Diciotto nuovi voli internazionali da e per la Gallura

Meridiana sbarca ad Alghero, sostituisce Alitalia e rilancia!

Trasporti Sardegna: La Regione Sardegna entra in Meridiana? 

Ultima modifica il Sabato, 08 Marzo 2014 20:35

Go to top