Menu
SardegnaArticoliEventi e Tempo liberoConcerto Mama Sardigna - Artistas pro sa terra (15 settembre 2017)

Concerto Mama Sardigna - Artistas pro sa terra (15 settembre 2017)

mama-sardigna-concerto

Concerto Mama Sardigna - Artistas pro sa terra

Arena Grandi Eventi - Cagliari

Venerdì, 15 settembre 2017, dalle ore 18,00


Un grande concerto con molti degli artisti sardi più famosi con lo scopo da un lato di affermare il diritto alla salute della nostra terra e, dall'altro, di promuovere una raccolta fondi per il rimboschimento di alcune aree simboliche e degradate della Sardegna. Gli alberi verranno messi a dimora il prossimo 21 novembre in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi.

Le superfici individuate sono diverse tra la periferia urbana di Cagliari, dove sarà realizzato un vero e proprio intervento di recupero di un'area degradata, e Bauladu, nell’Oristanese, uno dei diversi comuni a rischio spopolamento, dove saranno recuperate zone abbandonate o distrutte dal fuoco per creare aree verdi aperte a tutti. Così Giuseppe Pulina di Forestas:

La Sardegna è la prima regione italiana per estensione forestale, circa 1milione 350mila ettari. C’è però un forte squilibrio fra le aree interne e quella dell’area metropolitana di Cagliari dove ci sono molti abitanti per ogni albero, invece che il contrario.

L'evento, nato da un'idea dell’associazione SARDOS, si svolgerà presso l' Arena Grandi Eventi a Cagliari nella serata di venerdì 15 settembre 2017, a partire dalle ore 18,00. Partecipano:

  • Andrea Andrillo
  • Armeria dei Briganti,
  • Arrogalla e Giacomo Casti
  • Brinca
  • Bujumannu e Sista Namely
  • Chiara Effe
  • Cinquetto
  • Claudia Crabuzza
  • Dr. Drer & CRC Posse
  • Elio Arthemalle e Mohamed Kambaliba
  • Fàulas
  • Joe Perrino e Veronica Mereu
  • Maria Giovanna Cherchi
  • Nicola di Banari
  • Non solo Ippocrate
  • Paolo Carrus Ensemble
  • Piero Marras
  • Rossella Faa
  • Scuole in coro - Studium Canticum
  • Tazenda
  • Tenores di Neoneli

Condurranno la serata Matteo Bruni e le Lucide.

Saranno allestiti anche dei punti ristoro dove si potranno gustare i prodotti sardi a chilometro zero

Evento realizzato in In collaborazione con ISDE - Medici per l’Ambiente Sardegna, WWF, Italia Nostra, Gruppo d’Intervento Giuridico, Consulta Ambiente e Territorio della Sardegna, Consulta ATE (Ambiente, Territorio, Energia), Associazione “Aria noa”, Comitato per la Riconversione della RWM di Domusnovas, Non Solo Ippocrate, FederParchi, MedSea, Sardarch. Con il patrocinio di Comune di Cagliari, Agenzia Forestas e con il sostegno di Ucnet, Birdi, E.ja Spa, Abclex, Primavera Sulcitana, Sardinia is my life.

 

Go to top