Menu
SardegnaArticoliCronaca e AttualitàArzachena, telecamere e Facebook contro l'abbandono dei rifiuti!

Arzachena, telecamere e Facebook contro l'abbandono dei rifiuti!

spazzatura telecamere arzachena

Incivili, maleducati e menefreghisti putroppo hanno dimostrato negli anni di riconoscere solo il linguaggio di multe e sanzioni pecuniarie. E allora ecco che ad Arzachena contro l'abbandono selvaggio dei rifiuti scendono in campo le telecamere, le cui immagini più significative il Comune - nelle persone del consigliere delegato all'Ambiente all'Ambiente Michele Occhioni e quello alla Polizia Locale, Tore Mendula - ha deciso di pubblicare sul proprio profilo Facebook, anche con lo scopo di educare la cittadinanza e spiegare meglio le regole della raccolta differenziata, che in una località ad economia turistica acquisisce un0importanza ancora maggiore.

E' il caso dello scatto di ieri che vede dei cittadini cercare di buttare un grande sacco nero nei bidoni della differenziata, cosa proibita perchè "Il sacco nero non consente il controllo celere del contenuto agli operatori, obbligati ad accertare se all’interno sono presenti materiali riciclabili non conferiti correttamente".

  • L’ERRORE. Qui vediamo alcuni utenti gettare il rifiuto "secco" con il sacco di plastica nero. E’ vietato. 
  • COME FARE. Usa i sacchi semitrasparenti forniti dalla ditta Ciclat/Sceas e presta attenzione al calendario del conferimento nelle isole ecologiche in base ai giorni e alle zone.

 

L' amministrazione nel contempo afferma anche la volontà e l'impegno nel rafforzamento e miglioramento del servizio di ritiro.

Go to top