Menu
  • Mores, Chentinas Apertas 2015

    mores chentinas apertas 2015

    Il comitato Sant'Antonio 2015 in collaborazione con il coro lachesos organizzano chentinas apertas 2015.

    Nelle cantine oltre ai vini si potranno degustare i prodotti di Mores. parteciperanno alla serata il coro lachesos di Mores il coro omines agrestes di Lula e il gruppo folk santa caterina di Mores.

    Evento su Facebook
    https://www.facebook.com/events/1558181214320422/

    Mappa e indicazioni stradali per arrivare a Mores

  • Un Salto nel Carnevale Sardo con Sardinia Ferries!

    carrasecare maschera boe ottanaUn Salto nel Carnevale Sardo con Sardinia FerriesAncora una volta la Sardinia Ferries - che si è sempre dimostrata molto attenta agli eventi e alle tradizioni isolane - , propone un'offerta speciale per tutti coloro che desiderano fare un salto in Sardegna per godersi il carnevale sardo in tutte le sue declinazioni, alla scoperta di miti, leggende e tradizioni che affondano i propri significati nella notte dei tempi e non è certo un modo di dire. Ma in cosa consiste l'offerta? 

  • Mont'è Prama, luogo di sepoltura di un Eroe!

    gigante-monte-prama

    Giganti di Mont'e Prama continuano ad affascinare il mondo della storia e dell'archeologia ma non solo, pensiamo adesempio a come abbiano trainato il boom di visitatori nei musei sardi nel 2014. Le ultime scoperte sono state presentate ieri a Roma, nel corso della giornata di studio "I riti della morte e del culto di Mont'e Prama - Cabras" organizzata la prestigiosissima Accademia dei Lincei.

Sardegna
paradisola-sardegna

Benvenuti in Sardegna!

Paradisola è un portale di promozione turistica e culturale dedicato alla Sardegna.
Dal 2002 questo nostro spazio è cresciuto diventando un punto di riferimento insostituibile per chi voglia conoscere, condividere e promuovere la Sardegna.

Read more
Il b&b "Domu Arrubia" è stato realizzato in un'accogliente villa di recente costruzione, in un resid ...
L'hotel direttamente sul mare, dista pochi metri dalla spiaggia più vicina e circa trenta metri dal ...
Ubicata su un territorio collinare di circa trenta ettari, l’Azienda Agrituristica Punta Lizzu, nata ...
Caratteristiche: nuovo hotel stile mediterraneo, in posizione tranquilla, circondato dalla macchia m ...
Il B&B è situato nel centro di Piazza Rinascita a pochi passi dal municipio, teatro centrale, e serv ...
Privato affitta appartamenti in località Agrustos, frazione di Budoni, a circa 35 km a sud di Olbia. ...

Baunei - grotta di Utopia

Nella costa del territorio del comune di Baunei, in località Mudaloru, a 12 metri di profondità, si trova l'ingresso della grotta sottomarina di Utopia. L'attività esplorativa iniziata nel 1996 da parte di un team di speleosub tedeschi, che si sono autocostruiti e perfezionata l'attrezzatura, sempre più sofisticata, Leggi tutto...

Morgongiori - Is Lorighitta

Is Lorighitta - pasta tipica preparata a mano attorcigliando tra le dita un doppio filo di pasta fino a creare una treccina chiusa a formare un anello (loriga, in sardo), tipica del comune di Morgongiori.

I costumi femminili di Aritzo, Belvì, Desulo e Gadoni

I costumi femminili di Aritzo, Belvì, Desulo e Gadoni conservano uno straordinario "fossile vestimentario ". Non comprendono, infatti, gonne a ruota, amplissime, pieghettate o increspate come tutti i restanti costumi femminili dell'Isola, ma una singolare gonna a sacco. Questo tipo di gonna e' Leggi tutto...

 

Cartina della Sardegna

SARDEGNA

La Sardegna, collocata nel centro del Mar Mediterraneo, coi suoi circa 1800 chilometri di coste rappresenta, per la posizione geografica e per la sua storia, una delle destinazioni più ambite di tutta Europa.

Secondo la leggenda Dio la formò con il suo piede dandole l’impronta di un sandalo, da qui i nomi Ichnusa e Sandalyon attribuitigli da Greci e Fenici.

Il mare di questa grande isola mediterranea è tra i più belli e trasparenti che si possano vedere al mondo.

La Sardegna rispetto a tante altre aree d’Italia e d’Europa ha due vantaggi decisivi: un clima mite tutto l’anno ed un ambiente naturale, fra i più belli del Mediterraneo, ancora in gran parte incontaminato.

La Sardegna giustamente conosciuta per il mare, le sue coste sono ricche di insenature spiagge e angoli pittoreschi, sfortunatamente in pochi conoscono le sue zone interne, che forse rappresentano l’anima più genuina della Sardegna, un paesaggio montuoso spesso di una bellezza aspra e selvaggia che conserva intatto il fascino primitivo dell’isola per secoli “dimenticata”.

Le origini remotissime della Sardegna hanno superato la testimonianza storica ed affondano nella leggenda, così come avvolti nella leggenda sono i primi abitatori e le prime costruzioni, i nuraghi, considerati l’espressione architettonica della preistoria mediterranea.

Nota la grande e spontanea ospitalità dei sardi che, come tutti gli isolani, hanno sempre sete di contatti con il mondo esterno.

La flora: inconfondibili sono i profumi della macchia mediterranea che caratterizza quasi tutto il paesaggio sardo, ben distinti sono i sentori del mirto, del corbezzolo, del rosmarino e del ginepro selvatico.

Interessante é anche la fauna presente in Sardegna con il cervo sardo, il muflone, il cinghiale, l’aquila reale, l’avvoltoio grifone, i fenicotteri. Celebre, ma ormai scomparsa, é la foca monaca localizzata in passato nelle grotte marine della costa orientale.

Chi avrà fatto la scelta di visitarla non solo scoprirà di aver conosciuto uno dei luoghi più belli e originali, ma ricorderà certamente a lungo l'esperienza di una vacanza in una Sardegna che si offre al suo visitatore anche dal punto di vista gastronomico e artigianale, con i tanti piatti della cucina dei pastori o del mare e gli artistici manufatti come tappeti, cestini, ceramiche ed oggetti in filigrana d'oro.

Go to top